Selle per bici da corsa: guida alla scelta

La scelta delle selle per bici da corsa è spesso trascurata dai cicloamatori, ma per il loro comfort durante le lunghe pedalate è di assoluta importanza

selle per bici da corsa

La scelta delle selle per bici da corsa è spesso trascurata dai cicloamatori, ma per il loro comfort durante le lunghe pedalate è assolutamente importante.

La sella è probabilmente il componente più importante della bici. È necessario che i cicloamatori pongano grande attenzione nella scelta delle selle per bici da corsa, in quanto sono il punto di contatto principale con la bicicletta e per alcuni di noi anche piccole variazioni tra diversi modelli possono far diventare una sella da accessorio confortevole durante le lunghe pedalate a strumento di tortura. Quando ero alle prime armi, mi accorgevo di non avere la sella adatta e ti assicuro che a ogni uscita, dopo qualche decina di chilometri, non vedevo l’ora di tornare indietro, tanto ero scomodo su quel sellino.

piano dimagrimento

Potrebbe interessarti l’eBook Come Allenarsi in Bici

come allenarsi in bici

La scelta della sella per bici da corsa non è soltanto una questione di comodità. Per molti cicloamatori è anche un fatto di peso e di estetica. Attento però al prezzo. Non hai necessariamente bisogno di una sella high tech per sentirti a tuo agio o per andare più forte: il Tour de France è stato vinto con selle da 30 euro!

Se senti il bisogno di cambiare la tua sella, sappi che sei di fronte a una scelta imbarazzante! Le selle sono disponibili in una grande varietà di forme e dimensioni per adattarsi a ogni tipo di ciclista e di guida.

Selle per bici da corsa antiprostata

selle per bici da corsa

Le selle per bici da corsa antiprostata possono prevenire alcuni gravi effetti collaterali del ciclismo. Se soffri già di problemi alla prostata, passare a una sella antiprostata progettata per alleviare la pressione nelle aree sensibili può consentire di tornare alla guida senza accusare dolore. I nuovi design di selle richiedono alcune nuove abitudini di guida e regolazioni leggermente diverse rispetto alle selle tradizionali.

Le selle antiprostata funzionano?

La posizione della prostata pone questa ghiandola sensibile proprio sul punto di contatto di una sella tradizionale. Qualcuno afferma che la pressione sulla ghiandola potrebbe causare livelli insolitamente alti di antigene prostatico specifico o PSA nel sangue e, come ben saprai, livelli elevati di PSA a volte segnalano la presenza di cancro alla prostata. Con questo non si vuole affermare che i problemi di una sella non adatta possano causare il cancro alla prostata, ma potrebbero aggravare un’infiammazione prostatica già presente per altri motivi.

Le selle antiprostata funzionano? Diciamo che ad oggi non c’è corrispondenza sul fatto che la diminuzione del flusso sanguigno o intorpidimento dovuti alla pressione sulla sella può causare disfunzione erettile negli uomini o intorpidimento genitale nelle donne. Persino i sostenitori delle selle antiprostata concordano sul fatto che esiste sempre un’alternativa che funziona benissimo: alzarsi sui pedali e pedalare in fuori sella per ridurre la pressione e far circolare nuovamente il sangue.

Il consiglio che si dà in questi casi è quello di provare sia la sella tradizionale sia la sella antiprostata e verificare quale sia quella più adatta a te. Qual è la miglior sella antiprostata? Ormai un po’ tutti i produttori di selle (tra questi senz’altro Fizik e Selle Italia) offrono a catalogo anche questa tipologia di selle e non avrai problemi a trovare la tua tra i marchi più importanti.

La forma delle selle per bici da corsa

Parlando invece di selle dalla forma tradizionale, la parte importante nella scelta della sella giusta è trovare una forma adatta al tuo corpo e al tuo stile di guida. In generale, più la posizione di guida si allunga e più stretta deve essere la sella. Più invece la posizione è eretta e più la sella deve essere di forma larga.

Quando sei disteso, metti meno peso sulla sella, ma quando ti siedi in posizione verticale, la sella deve sostenere più del tuo peso. Ecco perché generalmente le bici da corsa hanno selle molto sottili.

=> Come dimagrire in bici

Una buona sella dovrebbe supportare le ossa del tuo fondo schiena, non l’intero fondo schiena. Il punto importante della sella è proprio quello dove le tue ossa si mettono in contatto con la sella. Ecco perché molte selle sono proposte in diverse larghezze, riflettendo la differenza nell’anatomia delle persone.

Attenzione quindi alla scelta della forma giusta: una sella troppo larga può causare sfregamenti e una troppo stretta può sembrare come se fossi seduto su un coltello.

Generalmente, le selle più sottili sono più adatte ai ciclisti con posizioni di guida profonde e allungate. Una tale posizione significa che non sei seduto con tutto il tuo peso sulla sella e quindi metti pochissimo carico sulla sella quando guidi in tale posizione.

I materiali e i telai delle selle per bici da corsa

selle per bici da corsa

I materiali utilizzati per costruire una sella possono essere con telaio in plastica e binari in acciaio per i modelli entry-level oppure con telai e binari in fibra di carbonio per i modelli di gamma alta. Più spendi, più i materiali sono leggeri. Quindi se il peso è una priorità fondamentale per te, allora dovrai investire qualche soldino in più per acquistare la tua sella ultra leggera.

Se invece il comfort è per te l’elemento più importante, evita di far cadere la tua scelta su materiali in carbonio. La copertura della sella può essere realizzata in pelle sintetica tipo Lorica. Alcuni aggiungono perforazioni e bordi in kevlar per evitare l’usura.

L’imbottitura delle selle per bici da corsa

La maggior parte delle selle presenti sul mercato utilizzano un’imbottitura in schiuma, ma la quantità di imbottitura utilizzata e la densità possono variare molto. Se sei un ciclista che fa velocità o se pedali per lunghe distanze, troppa imbottitura potrebbe non essere una soluzione ideale.

Il pensiero comune è che una sella con imbottitura molto rigida risulti scomoda, ma una volta che ci si abitua può essere molto più comoda. Inserti in gel opportunamente posizionati sono un’altra soluzione frequente per offrire comfort.

Selle per bici da corsa per donne

Da diversi anni, la maggior parte dei produttori propongono sul mercato una buona scelta di selle specifiche anche per le donne, in quanto anatomicamente diverse dai maschietti. Ciò nonostante, guardando alcune gamme di sella, c’è ancora una scelta molto più ridotta per le donne rispetto agli uomini.

Altezza della sella e misura della bici da corsa

selle per bici da corsa

Posizionare la tua sella alla giusta altezza e alla giusta distanza dal manubrio è un elemento importante quanto scegliere la sella adatta a te. A volte, si può avere la sella giusta, ma non essere posizionati correttamente, col rischio quindi di dare colpa alla sella. Le misure della tua bici da corsa diventano quindi fondamentali. Ed è per questo che, prima di acquistare un bici nuova, consiglio sempre di rivolgersi a un centro di posizionamento in bici per poter ottenere le misure corrette del telaio e delle distanze tra i componenti.

=> Come regolare l’altezza sella: Scoprilo nell’ebook La Guida del Principiante

la guida del ciclista principiante