Perdere peso: 5 consigli utili

Se anche tu hai il desiderio di perdere peso ed essere più leggero per scalare con meno fatica i passi più duri d’Italia, segui questi semplici consigli

perdere peso consigli

Indipendentemente dal fatto che tu sia un ciclista amatoriale, che da poco ha cominciato a praticare questo sport, oppure un ciclista esperto, che sta cercando di aumentare le sue performance in bici da corsa, è molto probabile che tu, come tanti altri, abbia il desiderio di perdere peso in bicicletta ed essere più leggero per scalare con meno fatica i passi più duri d’Italia.

piano dimagrimento

Perdere peso attraverso il ciclismo può essere ottenuto applicando alcune semplici tecniche durante i tuoi allenamenti oppure semplicemente facendo attenzione all’alimentazione.

Se questo è davvero il tuo obiettivo, sappi che non esistono pozioni magiche! Un allenamento mirato e un’alimentazione controllata sono insieme gli unici espedienti per perdere davvero i chili di troppo.

=> Potrebbe interessarti l’ebook: Come dimagrire in bici

dimagrire in bici

Al di là dei metodi che, se lo vorrai, potrai scoprire nel mio ebook, voglio illustrarti in questo articolo alcuni semplici consigli che possono aiutarti a perdere peso. Non credere… sembrano banali, ma non solo sono affatto! Se ci fai caso, ognuno di noi durante la sua giornata difficilmente riesce a rispettare queste poche, semplici, ma basilari regole…

1. Mangia regolarmente per perdere peso

Attenersi a una routine giornaliera di cinque pasti al giorno, tre pasti principali (colazione, pranzo e cena) e due spuntini (a metà mattina e a metà pomeriggio), significa che è meno probabile che ci si abbuffi durante la cena, in quanto essendo passate troppe ore dall’ultimo pasto il nostro organismo richiede più cibo.

Potrebbe interessarti: Come pedalare per dimagrire in bici

Organizza un piano alimentare settimanale per sapere che cosa mangiare e quando. E fai una spesa settimanale che completi almeno all’80% il tuo piano alimentare. Evita inoltre di andare a fare la spesa da “affamato”: è provato che in questi casi si mettono nel carrello alimenti tendenzialmente più grassi e più poveri di elementi nutritivi.

2. Mangia di meno, ma aumenta la qualità

Può sembrare ovvio, ma è un dato di fatto se si vogliono perdere chili di troppo. A volte non ce ne accorgiamo, ma assumiamo più calorie di quelle che bruciamo: pasti troppo ricchi e pesanti, condimenti esagerati, spuntini con alimenti eccessivamente calorici… alla fine della giornata, se facessimo il calcolo delle calorie di ciò che assumiamo regolarmente ci renderemmo conto di aver sforato in maniera eccessiva.

Molti pensano che grazie all’attività in bici possono permettersi qualsiasi pasto e di qualsiasi tipo. Niente di più sbagliato! Al di là delle quantità, anche la qualità degli alimenti che assumiamo è fondamentale.

Oltre al metodo che spiego nel mio ebook Come Dimagrire in Bici, esistono piccoli trucchetti per dare già una svolta al tuo peso corporeo:

  • Ti può aiutare ad esempio mettere nel piatto porzioni più piccole, riempiendo piatti più piccoli, invece di riempire piatti grandi.
  • Ricorda che occorrono diversi minuti perché il cervello segnali allo stomaco che è pieno e che non richiede più cibo.
  • La disidratazione può a volte essere interpretata erroneamente per fame, quindi se inizi a sentire una fitta di fame durante il giorno, sorseggia un bicchiere d’acqua.

3. Limita cibi e bevande ad alto contenuto di zuccheri

Anche questa può sembrare una banalità, ma purtroppo sono ancora tante le persone che pensano che per correre in bici più velocemente è necessario assumere più zuccheri. Inoltre, questi alimenti sono certamente molto calorici, ma purtroppo non forniscono alcuna soddisfazione alla tua fame.

Così, invece di mangiare a metà mattina quella merendina confezionata, prova a sostituirla con un frutto oppure con un centrifugato di frutta e verdura.

Oppure, subito dopo la tua uscita in bici, invece di una bibita gassata per soddisfare la tua sete, sorseggia una bevanda per recuperare i sali minerali persi e per aiutare a ricostituire le riserve di proteine ​​e carboidrati.

Ricordati che si può perdere peso in due modi:

  • bruciare i grassi
  • perdere la massa magra (muscolo)

L’obiettivo è ovviamente quello di non perdere massa magra ma di eliminare essenzialmente il grasso in eccesso. Assumere alimenti in grado di ricostruire le fibre muscolari danneggiate dopo un allenamento ti aiuterà a raggiungere questo obiettivo.

4. Riduci il consumo di alcool. Anzi, eliminalo!

Non vorrei sembrarti drastico e antipatico, ma l’alcool a noi ciclisti amatoriali, come a qualsiasi sportivo, non serve proprio a nulla!

L’alcool è uno dei principali alimenti (chiamiamolo così) che possono contribuire all’aumento di peso non necessario. Le bevande alcoliche sono altamente caloriche, ma accumulano calorie vuote. Si parla di calorie vuote per indicare l’apporto energetico fornito da alimenti che, pur apportando molte calorie all’organismo, risultano poveri (o vuoti) di elementi nutritivi quali vitamine, sali minerali, antiossidanti, ecc… L’alcool è uno di questi.

5. Evita l’eccesso di carboidrati in bici, se non è necessario

Quando si tratta di perdere peso è fondamentale anche non eccedere sul consumo di carboidrati durante le tue uscite in bici, a meno che non ne abbia davvero bisogno. Qualsiasi uscita inferiore a un’ora richiede al massimo l’assunzione della quantità di acqua contenuta in una borraccia. Dopodiché avrai solo bisogno di circa 60-90 g di carboidrati all’ora.